AL VIA “ACEA SCUOLA”: EDUCAZIONE IDRICA E AMBIENTALE

L’iniziativa è in linea con l’impegno preso dall’azienda con la firma del Protocollo d’intesa con il ministero dell’istruzione.

APPROFONDIMENTO
Redazione
AL VIA “ACEA SCUOLA”: EDUCAZIONE IDRICA E AMBIENTALE

L’iniziativa è in linea con l’impegno preso dall’azienda con la firma del Protocollo d’intesa con il ministero dell’istruzione.

ACEA dà il via a “CentriAMO l’obiettivo #educazioneidrica #ognunodinoi”, il progetto di educazione al risparmio idrico e ambientale rivolto agli studenti delle scuole, elementari e medie, di Roma Capitale. In una seconda fase, infatti, il progetto sarà esteso anche livello nazionale. L’iniziativa, che fa parte dei tradizionali appuntamenti di Acea Scuola e della seconda edizione della “Mappa della città educante”, promossa da Roma Capitale, è in linea con l’impegno preso dall’azienda con la firma del Protocollo d’intesa triennale tra il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, e l’Amministratore Delegato di ACEA, Fabrizio Palermo, per promuovere nelle scuole attività di informazione e formazione sull’uso consapevole dell’acqua. Il protocollo, che rappresenta una novità sul piano nazionale ed europeo, ha l’obiettivo di approfondire tutte le tematiche legate al ciclo idrico per diffondere tra i giovani la cultura dell’uso sostenibile dell’acqua.

Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, e l’Amministratore delegato e Direttore generale di ACEA, Fabrizio Palermo

L’edizione 2024 di Acea Scuola, che si svolgerà online, sarà suddivisa in tre sessioni dedicate al tema dell’acqua, alla transizione energetica e alla sostenibilità. Con un approccio ludico-scientifico, racconterà agli studenti il viaggio dell’acqua, dalle sorgenti fino alle nostre case, i nuovi scenari della transizione energetica e l’importanza della sostenibilità per difendere le risorse del pianeta.
L’obiettivo del Gruppo ACEA è quello di promuovere una nuova educazione al risparmio idrico e ribadire il suo costante impegno per la difesa dell’acqua e dell’ambiente dinanzi agli scenari imposti dal cambiamento climatico e dal rischio siccità.

Questo percorso sarà anche l’occasione per presentare agli studenti il lavoro e le tecnologie che il Gruppo impiega nel garantire la tutela e la qualità di una risorsa preziosa come l’acqua e nella gestione del suo servizio idrico che raggiunge ogni giorno dieci milioni di persone, in sei diverse regioni. Il progetto Acea Scuola si concluderà con un contest rivolto agli studenti che potranno partecipare inviando video sui temi legati all’educazione idrica e ambientale o presentando una sit-com in tre episodi, da realizzare con il supporto di una troupe di ACEA che, grazie a questa iniziativa, tornerà in presenza nelle sedi degli istituti scolastici.

Tutti i materiali, che dovranno essere inviati entro il 30 aprile 2024, saranno valutati da una giuria che assegnerà ai tre istituti vincitori un premio per l’acquisto di materiale didattico.