Salute

SALVARE IL MONDO, UN NONNO ALLA VOLTA. MISSIONE FAST HEROES

Attiva in oltre 20 paesi del mondo è la campagna didattica internazionale per le scuole primarie che ha lo scopo di aumentare la conoscenza dei sintomi dell'ictus e la consapevolezza dell'importanza di un'azione rapida.

Cristina Nati
UNA TERAPIA INNOVATIVA PER RIPARARE LE VALVOLE CARDIACHE
Una nuova opzione di trattamento transcatetere che permette di riparare le valvole mitrale e tricuspide senza aprire il torace e fermare il cuore. È il sistema PASCAL ed è italiano.
SALUTE MENTALE: PORTE APERTE NEGLI OSPEDALI “BOLLINO ROSA”
La Fondazione Onda organizza dall’8 al 10 ottobre l’(H)-Open Weekend. Saranno offerti gratuitamente servizi clinico-diagnostici e informativi per le donne che soffrono di disturbi psichici.
DOLORE CRONICO: OLTRE 5 ANNI PER LA DIAGNOSI E ASSISTENZA CARENTE
In Italia ne soffre una persona su cinque, dai pazienti e dal mondo scientifico un appello alle Istituzioni con il “Manifesto sul dolore”. Le proposte per una migliore gestione e promuovere azioni efficaci per migliorare i percorsi di assistenza e cura.
DECLINO COGNITIVO, SCOPERTA UNA POSSIBILE CHIAVE PER BLOCCARLO
È la molecola infiammatoria CCL11. Secondo uno studio condotto dal CNR di Pisa, riducendo i suoi livelli nel sangue, sarebbe possibile accrescere i benefici prodotti dall’allenamento fisico e mentale.
ARRIVA MEDICILIO, IL SERVIZIO CHE PORTA “L’OSPEDALE” A CASA
Il delivery che porta a domicilio la salute. Cantieri Digitali MedTech permette agli utenti di prenotare facilmente visite mediche senza uscire dalla propria abitazione e senza dover rinunciare a qualità dei trattamenti e sicurezza della persona.
LA SICUREZZA DEL PAZIENTE INIZIA DAL PARTO
Un focus sul parto in condizioni d’emergenza: un’intera giornata dedicata all’assistenza materna e neonatale e un corso tenuto dai formatori del Centro di simulazione “Nina” dell’Aoup di Pisa.
ETÀ EVOLUTIVA, SI CORRE AI RIPARI PER PREVENIRE I SUICIDI NEI GIOVANI
L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, in convenzione con varie ASL del Lazio, ha predisposto un percorso di assistenza e prevenzione dei casi di suicidio e autolesionismo, con progetti terapeutici di alta specialità per i pazienti e le loro famiglie.
A SCUOLA DI GENTILEZZA PER UNA TERAPIA PIÙ EFFICACE
All’ospedale pediatrico Meyer di Firenze nasce il primo Master sulla Gentilezza, percorso professionalizzante post laurea per gli operatori sanitari in contatto quotidiano nei contesti di cura.
NANOPARTICELLE D’ORO RALLENTANO L’AVANZARE DELL’ATASSIA DI FRIEDREICH
Lo studio pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine ha scoperto che queste particelle riducono il danno ossidativo e migliorano la funzionalità mitocondriale nei pazienti affetti da questa malattia.
BAMBINI ED EMICRANIA: NON ESISTONO CIBI VIETATI, NEANCHE IL CIOCCOLATO
I ricercatori del Bambino Gesù hanno analizzato la letteratura scientifica sul rapporto tra alimentazione ed emicrania pediatrica smentendo alcuni falsi miti. Ma ovviamente rimane la raccomandazione di fare attenzione al sovrappeso.
SCOPERTO UN NUOVO MECCANISMO PER “AFFAMARE” I TUMORI
Una variante proteica mai rilevata finora, espressa unicamente dai vasi sanguigni tumorali, è stata scoperta nell’ambito di uno studio sostenuto da AIRC presso l’Istituto di genetica molecolare del Cnr di Pavia. I risultati forniscono informazioni importanti per approcci terapeutici più effica
ADOTTA UN BOLLINO BLU. SOSTIENI LE PERSONE AFFETTE DA AUTISMO
La dr.ssa Mariana Berardinetti promuove un progetto e una campagna di sensibilizzazione perché le attività commerciali diventino “custodi” di inclusività contro pregiudizi e isolamento. Una scelta a sostegno di malati e famiglie.
LUPUS, 60 MILA ITALIANI NE SOFFRONO E 9 SU 10 SONO DONNE
Una malattia complessa e poco conosciuta, che condiziona la qualità e i progetti di vita. Colpisce in maggioranza le donne sotto i 40 anni. In un Manifesto le priorità per migliorare l’assistenza dei pazienti e uscire dall’isolamento.
UN NANOSISTEMA PER CONTRASTARE IL TUMORE AL COLON
Alcuni ricercatori del CNR di Napoli hanno sviluppato una nuova modalità di rilascio di un farmaco all’interno delle cellule tumorali così da misurarne la concentrazione e valutare la corretta relazione tra dose somministrata e risposta.
sostieni
stradenuove
Dona il tuo contributo per un'infomazione libera e indipendente