ESPERIENZE IN BARCA A VELA PER BAMBINI E RAGAZZI

Educazione al benessere in barca a vela nell’arcipelago toscano. Il progetto si rivolge a chi ha da 11 a 17 anni. Dalla giunta regionale un finanziamento di 30 mila euro.

TURISMO
Redazione
ESPERIENZE IN BARCA A VELA PER BAMBINI E RAGAZZI

Educazione al benessere in barca a vela nell’arcipelago toscano. Il progetto si rivolge a chi ha da 11 a 17 anni. Dalla giunta regionale un finanziamento di 30 mila euro.

Insieme in barca a vela, in giro per l’arcipelago toscano. Insieme con Uisp e la Regione per apprendere tra l’altro, divertendosi, salutari stili di vita. Torna “Ragazzinsieme”, l’offerta di soggiorni ed esperienze estive rivolta a chi ha da undici a diciassette anni, ovvero i nati dal 2006 al 2012. E torna la collaborazione tra Uisp e Regione Toscana, che con un contributo al progetto di 30 mila euro permetterà un abbattimento dei costi e dunque la partecipazione anche di famiglie con qualche difficoltà economica in più.

Il programma 2023 è uscito da pochi giorni, disponibile sul sito www.ragazzinsieme.it. Quest’anno il fil rouge sono le gite e crociere in barca a vela, con soggiorni di una settimana dal 22 luglio ai primi giorni di settembre: divisi per gruppi di età e con costi per famiglia che oscillano da 300 a 360 euro.

A partire dal 2010 (con la sola eccezione della pausa forzata del 2020 per la pandemia), il progetto di campus estivi ha avuto un successo crescente grazie ad una ricca offerta di esperienze, durante le quali i ragazzi e le ragazze hanno potuto sperimentare insieme nuove emozioni, rafforzare le proprie abilità personali e relazionali, imparare a valorizzare il benessere, crescere.

Chi partecipa, infatti, ha l’opportunità di stare insieme una settimana, vivendo un’esperienza didattica ed educativa. Durante i soggiorni, saranno affrontati temi come la corretta alimentazione, l’importanza dell’attività fisica e del movimento quotidiano; si parlerà magari anche di inquinamento, di come proteggersi dai raggi ultravioletti, delle relazioni sociali e dell’uso appropriato e corretto del cellulare, della cura di sé e del rapporto con gli altri.

La consapevolezza della salute e del benessere personale passa dalla nostra quotidianità, dalla cura di sé stessi e dal rapporto con gli altri, fin da giovanissimi. In questo senso il progetto Ragazzinsieme rappresenta un’importante occasione educativa e di crescita personale, capace di coniugare attività fisica e scoperta del patrimonio naturale. Girare in barca a vela per l’arcipelago toscano è un bellissimo modo per avvicinarsi alla natura e rendersi conto anche della fragilità di taluni ecosistemi in conseguenza delle attività dell’uomo. Con UISP Toscana lo sport è formazione ed educazione, un momento di benessere e di apprendimento di sane abitudini, di principi dell’uguaglianza e del rispetto delle diversità.” commentano il presidente della Toscana Eugenio Giani e l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini.

“Dopo la pandemia l’esigenza di ritrovarsi a contatto con la natura si fa più forte che mai – dichiara Lorenzo Bani presidente Uisp Toscana – Trovare spazi dove fare esperienze insieme e vivere a pieno il mondo circostante a costi calmierati diventa un diritto. E in questo caso ancora una volta è lo sport che può diventarne un perfetto strumento di promozione.”