IL BANDO PER LA III EDIZIONE DI “ECODESIGN THE FUTURE”

Riservato a giovani neolaureati, il percorso formativo è improntato ai principi dell’economia circolare e persegue modelli di produzione e consumo in grado di facilitare la transizione ecologica.

AMBIENTE
Maria Carla Ottaiano
IL BANDO PER LA III EDIZIONE DI “ECODESIGN THE FUTURE”

Riservato a giovani neolaureati, il percorso formativo è improntato ai principi dell’economia circolare e persegue modelli di produzione e consumo in grado di facilitare la transizione ecologica.

Design per la sostenibilità

È riservato alle studentesse e agli studenti neolaureate/i in facoltà progettuali/ingegneristiche, scientifiche, economiche o umanistiche, il bando, già on line, per accedere al workshop progettuale di design per la sostenibilità Ecodesign the future: EEE edition”, promosso da Erion WEEE, il consorzio del sistema Erion, dedicato alla gestione sostenibile dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche – RAEE – in collaborazione con la rivista Economiacircolare.com.

Il corso

Il corso, che si svolgerà dal 13 novembre 2023 al 12 marzo 2024 prossimi, si pone come obiettivo quello di implementare modelli di produzione e consumo sostenibiliche, seguendo i principi dell’economia circolare in base ai quali i beni devono essere progettati per essere durevoli, riparabili e riciclabili, favoriscanoe assecondino quella transizione ecologica reclamata con sempre maggiore urgenza dal tempo in cui viviamo.

Dopo il successo delle prime due edizioni, “Ecodesign the future” packaging e batteries, dedicate rispettivamente agli imballaggi e alle batterie, gli organizzatori hanno infatti deciso di proseguire nella formazione di figure professionali esperte che possano contribuire alla crescita della cultura dell’ecodesign con uno speciale focus sulla progettazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Progettare la sostenibilità

Le lezioni

Le lezioniche si svolgeranno prevalentemente in streaming (in calendario ci sono 2 lezioni in presenza a Roma) prevedono 55 ore complessive tra didattica frontale e workshop progettuali e sono riservate a un gruppo di massimo 30 studenti.

Al termine del percorso le allieve e gli allievi, in stretta connessione con enti, aziende, docenti e designer, saranno chiamati all’ideazione e progettazione di 10 nuovi concept ecosostenibili: gli autori e le autrici del progetto più meritevole saranno decretati e premiati all’ADI Design Museumdi Milano.

Patrocinato dall’ADI – Associazione per il Disegno Industrialee dall’Isia Roma Design – Istituto universitario di design italiano, il corso è interamente finanziato da Erion WEEE, a eccezione delle spese di viaggio e soggiorno, che saranno a carico dei partecipanti insieme a un contributo forfettario di 280€, da versare nel momento in cui si viene selezionati/e.

Maggiori informazioni su come inoltrare la candidatura a questo link.