"L'ERBA DEL VICINO È SEMPRE PIÙ VERDE"

Malta, Grecia, Israele ed Egitto sono avanti con i pacchetti sicuri per l’arrivo di turisti dal tutto il mondo

TURISMO
Tempo di lettura:5 minuti
Gloria Ciabattoni
"L'ERBA DEL VICINO È SEMPRE PIÙ VERDE"

Malta, Grecia, Israele ed Egitto sono avanti con i pacchetti sicuri per l’arrivo di turisti dal tutto il mondo

L’estate si avvicina, e se in Italia le località di villeggiatura si stanno attrezzando per accogliere i visitatori in sicurezza, all’estero ci sono Paesi vicini già covid-free. Oggi per recarsi nei Paesi dell’area Schengen servono un certificato di vaccinazione, o un test PCR negativo o un certificato che dimostri la guarigione dal Covid-19. Info sul sito della Farnesina Viaggiare Sicuri.

MALTA
Recentissimamente ha affermato di avere raggiunto l’ “immunità di gregge” con il 70 % della popolazione adulta vaccinata con almeno una dose di vaccino e con il 42% di persone completamente vaccinate. C’è una forte diminuzione di nuovi casi registrati quotidianamente, con un numero di decessi giornalieri che si è arrestato da oltre due settimane. Verranno effettuati tamponi random sui passeggeri in arrivo all’aeroporto di Malta. Info su www.visitmalta.com

GRECIA
L’annunciata riapertura ai visitatori per metà maggio c’è stata, infatti dal 14 maggio scorso ci si può muovere liberamente nel Paese (per traghetti e voli interni, consultare il sito dell’ Ambasciata italiana ad Atene e quello della Farnesina Viaggiare sicuri). La Grecia ha puntato su una campagna vaccinale dando la prelazione alle isole, la prima dichiarata Covid free è stata Kastellorizo, che fu set del film di Gabriele Salvatores “Mediterraneo”. Ora prima dell’arrivo in Grecia bisogna compilare il modulo PLF sul sito www.travel.gov.gr

ISRAELE
La massiccia campagna vaccinale ha portato Israele alle soglie dell’ “immunità di gregge”, e il 23 maggio il Paese ha riaperto gradualmente ai visitatori stranieri, prima ai gruppi poi al turismo individuale. Bisogna sottoporsi a un test PCR prima di imbarcarsi sul volo per Israele e a un test sierologico all’arrivo. Info new.goisrael.com.

EGITTO
L’Egitto ha garantito agli operatori turistici la copertura completa di Sharm El Sheikh e Marsa Alam sul Mar Rosso, impegnandosi a vaccinare la popolazione locale entro fine maggio. Chi vi soggiornerà lo farà in una “bolla Covid free” con tamponi prima di accedere ai resort, alberghi con stanze ad occupazione ridotta, ecc. Info sul sito Viaggiare Sicuri della Farnesina.