L’IMPATTO DELL’UOMO CHE CAMBIA IL MONDO AL PHOTOLUX

In corso a Lucca la mostra con le foto vincitrici del World Press Photo.

APPROFONDIMENTO
Susanna Bagnoli
L’IMPATTO DELL’UOMO CHE CAMBIA IL MONDO AL PHOTOLUX

In corso a Lucca la mostra con le foto vincitrici del World Press Photo.

Le trasformazioni irreversibili dell’ambiente che cambia sotto l’azione dell’uomo sono protagoniste al Photolux Festival, in corso a Lucca, la rassegna legata al World Press Photo, finestra sul mondo del fotogiornalismo che racconta con le immagini gli eventi del 2022 e la società che cambia. La mostra fotografica, in corso a Palazzo Ducale fino al 17 dicembre, tra gli scatti che sono risultati vincitori a livello mondiale, propone quelli della fotografa armena Anush Babajanyan, che con il progetto Battered Waters, ha vinto nella sezione ‘Progetto a lungo termine’.

Le sue foto fanno parte di un ampio lavoro sui problemi legati all’accesso all’acqua di Tagikistan, Kirghizistan, Uzbekistan e Kazakistan, quattro paesi dell’Asia centrale senza sbocco sul mare che stanno lottando contro la crisi climatica e la mancanza di coordinamento sulle forniture idriche che condividono. Con la sua ricerca, durata anni, Babajanyan mette in luce una storia poco conosciuta al di fuori dell’Asia Centrale sugli impatti della gestione idrica dopo la fine dell’Unione Sovietica. Una gestione aggravata dalla crisi climatica che ha costretto le persone coinvolte ad adattarsi alle nuove realtà.

Anush Babajanyan

Il premio foto dell’anno è stato assegnato a Evgeniy Maloletka che con la sua foto ha raccontato l’assedio a Mariupol e gli orrori della guerra in Ucraina: una giovane donna incinta sulla barella, fuori dall’ospedale ostetrico, viene portata via dopo un attacco della milizia russa.

Le foto vincitrici sono state selezionate tra oltre 60 mila scatti, proposti da più di 3700 fotografi provenienti da 127 Paesi. Due i vincitori italiani che sono in mostra: Alessandro Cinque con Alpaqueros, progetto che racconta la comunità peruviana di allevatori di Alpaca e le difficoltà che attraversa a causa della crisi climatica e Simone Tramonte con Net-Zero Transition, progetto sulle energie rinnovabili, nuove tecnologie per la produzione alimentare ed economia circolare per ridurre le emissioni di gas serra.

Link per info e vedere le foto in mostra: www.photoluxfestival.it

Le foto presenti nell’articolo sono state fornite dall’ufficio stampa