NOVE BORGHI DA UNIRE, UNA TOSCANA DA RISCOPRIRE

Collegamenti, opera nel settore turistico e vuole valorizzare le colline della riserva dei monti livornesi. Momenti esperienziali valorizzando la natura, la cultura, la storia e il mondo dell’enogastronomia.

INIZIATIVE
Redazione
NOVE BORGHI DA UNIRE, UNA TOSCANA DA RISCOPRIRE

Collegamenti, opera nel settore turistico e vuole valorizzare le colline della riserva dei monti livornesi. Momenti esperienziali valorizzando la natura, la cultura, la storia e il mondo dell’enogastronomia.

Il nome, Collegamenti, fa già capire il desiderio di unire luoghi all’apparenza divisi ma che invece insieme diventano una squadra forte e capace di attrarre persone. La società benefit, nata nel 2021 a Nugola, piccolo borgo nel Comune di Collesalvetti in provincia di Livorno (da cui l’idea del nome, per l’assonanza con l’origine), opera nel settore turistico e vuole valorizzare le colline della riserva dei monti livornesi. “L’idea è quella di creare collegamenti tra i nove borghi, oggi disconnessi dalla realtà cittadina, ma di una bellezza straordinaria – racconta Selena Stagi, fondatore insieme a Dario Fattorini -. Per questo noi abbiamo creato un portale dove mettere insieme le varie strutture, come quelle ricettive”.

Selena Stagi e Dario Fattorini

L’azienda ha partecipato all’edizione 2022 di “Primavera d’Impresa”, il premio alla creatività e all’innovazione imprenditoriale promosso dalla cooperativa CRISIS.

“Prima della pandemia c’era già poca gente, naturalmente il Covid ha peggiorato la situazione – aggiunge Stagi -. Questi posti però sono unici e molto turistici, basta saperli promuovere nel modo corretto. Noi offriamo diversi servizi: creiamo momenti esperienziali valorizzando la natura, la cultura, la storia, il mondo dell’enogastronomia. I visitatori possono fare percorsi escursionistici con alcune discipline quali lo yoga, il trekking a piedi e a cavallo, che si abbinano perfettamente alle gite in barca, in battello sui canali della nostra Livorno tutte improntate a sensibilizzare con un tono sempre green”. Tra le opportunità anche poter vendere servizi digitali, come corsi online, oppure opere artistiche e artigianali tramite l’e-commerce.
“Il nostro modello – conclude Stagi – è improntato sull’eco-turismo, un turismo sostenibile. La visione è completamente green. Preciso che Collegamenti è una società benefit, ogni aderente ad esempio ha in dotazione un albero. Insomma prevediamo pacchetti turistici, valorizziamo i borghi della nostra Toscana e siamo attenti all’ambiente”.