Paolacci, tre generazioni sulle strade del futuro

Continua il viaggio di Stradenuove tra le aziende con “profitti responsabili”. Ingredienti fondamentali per ottenere prodotti di qualità, nel rispetto dell’ambiente.

INFRASTRUTTURE
Emma Meo
Paolacci, tre generazioni sulle strade del futuro

Continua il viaggio di Stradenuove tra le aziende con “profitti responsabili”. Ingredienti fondamentali per ottenere prodotti di qualità, nel rispetto dell’ambiente.

 

Ci sono più di 800 mila chilometri di reti stradali nel nostro territorio che vengono attraversate ogni giorno da 1,8 milioni di autovetture, delle quali 573.000 solo nella provincia di Roma. Con una tale mole di traffico giornaliero, oltre all’efficienza dei collegamenti, la sicurezza dei due milioni e mezzo di persone in movimento non deve essere trascurata. Come garantirla? Con la manutenzione, una grande alleata dell’ambiente. In questo, ormai, Paolacci s.r.l. è un’esperta ed è proprio con lei che abbiamo deciso di inaugurare la nuova rubrica, su iniziativa di Phacelia/Stradenuove, che vedrà l’incontro tra aziende private, enti locali e rappresentanti delle istituzioni.

Uno sguardo da vicino ai loro impianti

Con committenti del calibro di Roma Capitale, Anas e Autostrade per l’Italia, Paolacci s.r.l. opera nel settore della costruzione e della manutenzione delle infrastrutture stradali, specializzata in produzione di conglomerati ed emulsioni bituminose e nel riciclaggio di materiali e componenti, grazie a macchinari moderni e team altamente qualificati.

Tre progetti recenti, in collaborazione con aziende ed enti pubblici, a dimostrazione dell’affidabilità di Paolacci s.r.l.
Tre progetti recenti, in collaborazione con aziende ed enti pubblici, a dimostrazione dell’affidabilità di Paolacci s.r.l.

Sono tre gli impianti, strategicamente posti vicino ai caselli autostradali, che la società gestisce, due dei quali in associazione con Viabit Strade s.r.l. e Asfalti Lazio s.r.l.

“Siamo orgogliosi di offrire un parco macchine all’avanguardia e di investire costantemente nella qualità e nell’efficienza dei nostri mezzi e attrezzature.”

Lo stabilimento locato a San Cesareo si completa di un laboratorio di ricerca e sviluppo dove si effettuano analisi specifiche per ottenere nuove miscele, per controllarne la qualità e verificarne l’adesione agli standards di sicurezza e performance: le proporzioni degli elementi alla base della composizione delle miscele sono variabili e si ricercano quelle che conferiscono una maggiore efficacia, a partire dai materiali inerti, di tipo siliceo, che la società estrae da una cava in provincia di Viterbo.

“Con il nostro laboratorio interno, siamo pronti ad affrontare le sfide future e a superare le aspettative dei nostri clienti.”

Paolacci s.r.l. dimostra attenzione ed impegno nei confronti dell’ambiente: ovviamente, le sue materie prime ed i suoi prodotti sono conformi al decreto Criteri Minimi Ambientali CAM che assicurano la non pericolosità delle sostanze usate per la salute umana e che mantengono minimi i livelli di inquinamento aereo. Quello che è importante oggi, nel pieno della crisi climatica, è promuovere un’economia circolare e sostenibile, prediligendo delle eco-progettazioni che consentano un ciclo vitale dei prodotti più lungo e che questi possano essere recuperati negli impianti specifici e riutilizzati, esattamente come fa Paolacci s.r.l.

“Siamo fieri del nostro impegno per l’ambiente e continueremo a lavorare con determinazione per promuovere pratiche costruttive, sostenibili e responsabili.”

L’unione fa la forza

Per le infrastrutture il principio da mettere in atto è lo stesso: la circolarità in questo ambito consiste in una costruzione più green possibile che, però, deve essere necessariamente appaiata alle riparazioni piuttosto che alla demolizione e alla successiva ricostruzione.

È la piattaforma ZUM55, ormai una risorsa preziosa per Paolacci s.r.l., a permettere un controllo assiduo dello “stato di salute” delle nostre reti stradali, per agire là dove occorre e nel modo più efficace. Attraverso rilevamenti di alcuni parametri si ottengono, quindi, dei dati scientifici ed oggettivi, che permettono di pianificare gli interventi necessari oggi, per un investimento progressivo e sicuro delle proprie finanze, e che possano prevenirne di futuri.

I parametri che ZUM55 controlla per la sicurezza stradale. Come afferma Paolacci s.r.l., la collaborazione con la piattaforma non è solo espressione di innovazione, ma anche di impegno verso la sicurezza e la durabilità delle infrastrutture stradali.
I parametri che ZUM55 controlla per la sicurezza stradale. Come afferma Paolacci s.r.l., la collaborazione con la piattaforma non è solo espressione di innovazione, ma anche di impegno verso la sicurezza e la durabilità delle infrastrutture stradali.