PER GLI AMANTI DEL CAMPER DI TUTTO E DI PIÙ

Si chiama “Camper infinity”, un app creata dall’azienda Orange Energy Communication, candidata all’edizione 2022 di Primavera d’Impresa.

INIZIATIVE
Redazione
PER GLI AMANTI DEL CAMPER DI TUTTO E DI PIÙ

Si chiama “Camper infinity”, un app creata dall’azienda Orange Energy Communication, candidata all’edizione 2022 di Primavera d’Impresa.

Amanti dei camper, ecco l’applicazione che fa per voi. L’idea è dell’azienda Orange Energy Communication, nata nel 2003 a Sesto San Giovanni (Milano) come partner per il web marketing di uno dei più importanti e-commerce online italiana, e approdata anche in Toscana grazie alla sede di San Miniato (Pisa): l’innovazione ha il nome di “Camper Infinity”. Attraverso una sola app è possibile usufruire di tutorial su come fare la manutenzione all’interno del proprio mezzo, oltre alle mappe interattive per capire dove sono posizionati i campeggi, con i vari itinerari. Una comodità per chi usa questo tipo di mezzo. Ora Orange Energy è candidata per l’edizione 2022 di “Primavera d’Impresa”, il premio alla creatività e all’innovazione imprenditoriale promosso dalla cooperativa CRISIS. Le iscrizioni per il premio sono aperte fino al 30 maggio (informazioni e i documenti www.primaveraimpresa.it/iscriviti), l’evento conclusivo si terrà, di nuovo in presenza, il 14 e 15 giugno al Palazzo Congressi di piazza Adua, a Firenze: ad oggi la rete di “Primavera d’Impresa” conta 580 aziende rappresentative di tutte le province toscane, più il 5% di aziende fuori regione.

La nostra avventura è partita nel 2003 – racconta il fondatore Paola Villani -. In pratica abbiamo inventato le video vetrine, con la presentazione dei vari prodotti. Abbiamo sempre avuto una passione per tutto ciò che era innovazione. Adesso siamo soddisfatti perché Camper Infinity sta andando molto bene: è un’applicazione utile per chi usa i camper e le roulotte. Si trovano itinerari, video tutorial, altre informazioni preziose: la cosa interessante è che appunto è tutto concentrato in un’unica app”.

L’azienda pensa poi anche ad allargarsi anche in altri mercati del turismo en plein air: “Il turismo sostenibile – spiega Villani – è di gran moda, dopo il Covid c’è stato un boom del settore. In futuro potremmo pensare anche ad applicazioni sempre nel travel”.

E il business di Orange Energy Communication si sviluppa anche in altri settori, come l’abbigliamento: “Abbiamo un progetto con un configuratore – afferma Villani -. In pratica l’utente sceglie la camicia, può cambiare tessuto, colletto. Insomma, una personalizzazione a 360 gradi”.