Una nuova frontiera zootecnica della Sardegna

Innovativo progetto attraverso il Contas, che ha studiato nuove tecniche di ingrasso degli ovini. La collaborazione con l’Università di Sassari.

APPROFONDIMENTO
Maurizio Orrù
Una nuova frontiera zootecnica della Sardegna

Innovativo progetto attraverso il Contas, che ha studiato nuove tecniche di ingrasso degli ovini. La collaborazione con l’Università di Sassari.

Un nuovo ed innovativo progetto zootecnico della Sardegna attraverso il Contas (Consorzio per la tutela della IGP di Sardegna) e con il supporto tecnico ed operativo con alcune aziende sarde e con la fattiva collaborazione dell’Università di Sassari.

Progetto che si inquadra attraverso una serie di tecniche di ingrasso degli ovini di razza sarda, e con particolari incroci con ariete da carne per migliorare la qualità della carne sarda, in particolare dei capi ovini a fine carriera da destinare al macello, ma soprattutto agli agnelloni pesanti, mirando ad una nuova e mirata alimentazione del benessere animale attraverso un perfezionamento dell’alimentazione ovina.

frontiera zootecnica

L’obbiettivo dei ricercatori del progetto Contas è quello di creare e rafforzare la filiera del mercato delle carni sarde. Il Contas spiega Battista Cualbu Presidente del Consorzio con sede a Macomer “Il Contas è da sempre attento alle novità nelle tecniche di allevamento e di miglioramento della filiera delle carni ovine prelibate, ma che ha purtroppo poco spazio nel mercato nazionale”. Questa ricerca spiega il Direttore Contas Alessandro Mazzettesi inserisce prepotentemente all’interno di una serie di progetti esecutivi, che riguardano la produzione delle carni sarde di agnellone, che stiamo seguendo con particolare cura ed interesse”.

All’interno del gruppo operativo, particolare interesse è riservato alla Cooperativa Produttori di Arborea, particolarmente impegnata alla realizzazione di miscele per alimentazione zootecnica. Secondo il Professor Antonello Cannas docente universitario e referente del Progetto dichiara che “ questo progetto rappresenta un cambio di rotta una occasione di sviluppo attraverso uno sviluppo virtuoso e una valida diversificazione dei prodotti delle aziende zootecniche sarde”.

Attualmente Il Progetto Contas risulta essere un possibile obbiettivo che potrà essere nel tempo, foriero di nuove ed interessanti attività imprenditoriali che dovrebbero aiutare, concretamente l’asfittica economia isolana.