SUMMIT A GENOVA PER LE INFRASTRUTTURE

Il convegno del Consorzio Fabre per fare il punto su ricerca e innovazione per ponti, viadotti e gallerie. L’intervento dell’ingegnere Agnese Natali.

INFRASTRUTTURE
Susanna Bagnoli
SUMMIT A GENOVA PER LE INFRASTRUTTURE

Il convegno del Consorzio Fabre per fare il punto su ricerca e innovazione per ponti, viadotti e gallerie. L’intervento dell’ingegnere Agnese Natali.

Al via oggi a Genova il convegno ‘Ponti, viadotti e gallerie esistenti: ricerca, innovazione e applicazioni’, organizzato dal Consorzio Fabre, diretto dal professor Walter Salvatore dell’Università di Pisa, presidente del Consorzio.

Fabre si occupa di ricerca applicata, vi aderiscono 25 università e due enti di ricerca che sono Enea e Cnr, si occupa di monitoraggio e gestione, controllo e verifica di infrastrutture, fa ricerca in questi ambiti e promuove anche attività di divulgazione. Il convegno di Genova, in corso fino al 15 febbraio è una occasione di confronto sul tema della gestione delle infrastrutture, dei ponti e dei viadotti, nella città che porta la ferita del Ponte Morandi, crollato nel 2018.

L’ingegnere Agnese Natali, ricercatrice all’Università di Pisa presso il Dipartimenti di Ingegneria Civile e Industriale, e responsabile della segreteria scientifica dell’iniziativa, spiega : “Il tema dell’invecchiamento delle infrastrutture è al centro dell’attenzione – racconta – l’iniziativa di Genova serve a fare il punto sul mondo della ricerca e sulle innovazioni tecnologiche che oggi possono consentire di fare il monitoraggio delle infrastrutture, in modo da programmare e gestire una manutenzione efficace”.

Sono previste molte sessioni e tavole rotonde, esperti internazionali, professori dalle università italiane, responsabili dagli enti coinvolti sul campo come Direzione Generale per le strade e le autostrade, Direzione Generale per la sicurezza delle Infrastrutture Stradali e Autostradali e Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.  “Il professor Walter Salvatore – prosegue Natali – ha voluto che il convegno sia l’opportunità per un confronto fra il mondo della ricerca accademica, che alimenta lo sviluppo tecnico, e il mondo dei tecnici, che sono chiamati a fronteggiare le problematiche della manutenzione”.

SCARICA LA LOCADINA

Link al convegno :  www.consorziofabre.it/convegno-genova-2024